La deputata Caroline Flint continua ad opporsi alla politica dei bagni del genere neutro

0
50
Labour MP Caroline Flint addresses delegates at the Progress annual conference in central London on May 16, 2015. AFP PHOTO / LEON NEAL (Photo credit should read LEON NEAL/AFP/Getty Images)

La deputata laburista, Caroline Flint, ha diffeso la sua opposizione ai bagni del genere neutro, citando un esempio in cui un uomo “urinava nel lavandino”. Parlando con PinkNews, la signora Flint ha detto: “Non voglio che le donne siano sfruttate o siano vulnerabili alla violenza maschile nei luoghi pubblici, quando si può evitarla. La sua amica riporta che uscendo dalla cabina del bagno del genere neutro di un pub, si è trovata di fronte a cinque uomini ubriachi, uno dei quali urinava nel lavandino, mentre lei lavava le mani. La possibilità di tale situazione nel bagno femminile sarebbe minima. Dovrebbe essere uno spazio per la discussione progressiva riguardante la discriminazione e diritti trans ed allo stesso tempo bisogna parlare della sicurezza delle donne.” La signora Flint ha spiegato che lei “si rende perfettamente conto dei rischi che affronta la comunità transgender, che vive con violenza, intimidazione e crimini dell’odio”, insistendo che “la questione di preoccupazione che ho toccato durante [il] dibattito riguardava la sicurezza delle donne nelle mani degli uomini”.

LEAVE A REPLY

Login with: 
Please enter your comment!
Please enter your name here