Il bullismo si sviluppa rapidamente ed è terrificante, mostra l’indagine

0
56
ST LOUIS, MO - OCTOBER 09: Republican presidential nominee Donald Trump (L) shakes hands with Democratic presidential nominee former Secretary of State Hillary Clinton during the town hall debate at Washington University on October 9, 2016 in St Louis, Missouri. This is the second of three presidential debates scheduled prior to the November 8th election. (Photo by Scott Olson/Getty Images)

La Human Rights Campaign ha pubblicato i risultati di un sondaggio svolto tra la gioventù americana che ha mostrato che il tasso del bullismo è rapidamente cresciuto dopo le elezioni presidenziali. L’indagine ha coinvolto più di 50.000 persone di età compresa tra 13-18, alle quali è stato chiesto se avevano affrontato le molestie e il bullismo dal mese di novembre. E il 70 per cento degli intervistati ha detto che erano testimoni del bullismo, i messaggi dell’odio o molestie dopo le elezioni. Di coloro che erano testimoni dei tali atti, il 79 per cento ha detto che considerava che tali casi fossero più frequenti fin dall’inizio della campagna. Il 70 per cento di quelli che hanno affermato di aver assistito a tale comportamento ha detto che era stato basato su pregiudizi. Il 63 per cento ha detto che hanno pensato di esser stati testimoni per la ragione dell’orientamento sessuale e 55 per cento a causa del genere.

“Siamo grati che tanti giovani avevano fiducia in noi con le loro storie e il cuore spezzato dall’influenza del clima politico su di loro — soprattutto i giovani di colore, giovani LGBTQ e i sostenitori della gioventù a causa della loro fede,” dice del sondaggio il Senior Research Manager Gabe della HRC Foundation, Gabe Murchison, “Chiediamo i politici di denunciare pregiudizi e rifiutare il sostegno da gruppi dell’odio in modo esplicito e invita tutti gli adulti ad assumersi la responsabilità per la sicurezza e il benessere dei nostri giovani, “aggiunge Murchison. “I giovani che hanno partecipato al nostro sondaggio ci hanno detto che hanno bisogno di tre cose in seguito delle elezioni: che la loro identità e le paure siano prese sul serio, che gli adulti resistano contro i pregiudizi e le molestie e avere la possibilità di partecipare politicamente per assicurarsi che i leader del nostro paese si sono impegnati per la sicurezza e l’uguaglianza di tutti.”

LEAVE A REPLY

Login with: 
Please enter your comment!
Please enter your name here