Il vice governatore di Texas nega le eventuali perdite finanziarie che potrebbero essere causate dalla legge dei bagni

0
52
HOUSTON, TX - MARCH 15: Texas Lt. Govenor Dan Patrick speaks at a watch party for Republican presidential candidate Sen. Ted Cruz (R-TX) on March 15, 2016 in Houston, Texas. Cruz is in a tight race with Donald Trump in the Missouri GOP primary, while Trump took Florida, North Carolina, and Illinois. Gov. John Kasich won his home state of Ohio. (Photo by Bob Levey/Getty Images)

Il vice governatore del Texas sostiene che lo studio, che ha mostrato che lo stato avrebbe perso circa 8 miliardi di dollari, se il disegno di legge del bagno fosse stato accettato, sia accettato come una bugia. All’inizio di quest’anno Dan Patrick ha detto che i provvedimenti di introdurre tale legge, che sono stati provati come catastrofici nello stato della Carolina del Nord, sarebbero stati una priorità nella nuova sessione legislativa.

La Texas Association of Business ha mostrato che lo stato non avrebbe saputo affrontare il disastro finanziario causato dal disegno di legge. Ma il vice governatore afferma di non credere a queste ricerche. Spero che tutte le fonti di media che hanno pubblicato quel falso rapporto di TAB, ora farà almeno una storia che il rapporto di TAB non è valido.” TAB ha risposto in una dichiarazione: “Non abbiamo bisogno solo degli studi per dimostrare l’impatto negativo di questa legislazione inutile. I dati precisi esistono in tempo reale e in modo drammaticamente quantificabile, se pensiamo a Carolina del Nord e Indiana di oggi. Questo rappresenta la punta dell’iceberg per il Texas, e dobbiamo evitare questa rotta di collisione, respingendo la legislazione discriminatoria”.

LEAVE A REPLY

Login with: 
Please enter your comment!
Please enter your name here