Il funzionario nominato da Trump alla carica del Segretario dell’esercito chiama le trans persone un male

Il funzionario nominato da Trump alla carica del Segretario dell’esercito chiama le trans persone un male

Il legislatore repubblicano Mark Green, che non cerca di nascondere le sue posizioni anti-LGBT, dice che le persone trans sono un male ed è necessario distruggerle. Da allora è stato rivelato che Green, che si oppone ai disegni di legge per proteggere le persone trans contro la discriminazione, ha citato la Bibbia e ha detto che le persone trans ci sono rappresentate come un male. Infatti, le persone trans non sono pienamente rappresentate nella Bibbia. La Bibbia insegna a essere grati per il corpo nel quale sei nato (per tutti è difficile, per alcuni – totalmente impossibile) e giudica i travestiti. Ma il signor Green probabilemte non capisca che essere transgender è una condizione interiore di essere nato in un corpo sbagliato, non si tratta solo dei vestiti che indossi. Green è l’autore di Tennessee Bill SB 127, che avrebbe concesso i diritti illimitati alle imprese di discriminare senza alcun intervento da parte delle agenzie statali, rendendo invalide le eventuali protezioni di non-discriminazione. Più precisamente è stato dichiarato: “Un ente governativo non dovrebbe prende le misure discriminatorie contro un ente d’affari sulla base delle politiche interne dell’ente commerciale, incluse, ma non limitate ad esse, la politica del personale e la politica dei benefici per i dipendenti che sono in conformità con la legge dello stato.” Il disegno di legge è stato attaccato da Human Rights Campaign come un “assalto legislativo poco velato su LGBTQ del Tennesse e le loro famiglie”.

3

Share