Nicola Sturgeon dice che la leader laburista lesbica usa le domande su omofobia come una copertura

0
55
EDINBURGH, SCOTLAND - MAY 05: Scottish Labour Leader Kezia Dugdale (R) and her partner Louise Riddell arrives at St Ninian & Triduana RC Church to vote in the Scottish Parliament elections on May 5, 2016 in Edinburgh, Scotland. Today, dubbed "Super Thursday", sees the British public vote in countrywide elections to choose members for the Scottish Parliament, the Welsh Assembly, the Northern Ireland Assembly, Local Councils, a new London Mayor and Police and Crime Commissioners. There are around 45 million registered voters in the UK and polling stations open from 7am until 10pm. (Photo by Matt Cardy/Getty Images)

Durante le Domande del primo ministro, il giovedì, la politica lesbica Kezia Dugdale ha rivelato che riceve le minacce legali, dopo aver condannato un “commento omofobico” di un blogger che, come si pensa, sia collegato a SPN. Stuart Campbell, che scrive il blog Wings Over Scotland, all’inizio di quest’anno ha inviato una beffa che prendeva di mira il Segretario scozzese del governo britannico, David Mundell, che si era dichiarato di recente) e suo figlio Oliver Mundell, scrivendo: “Oliver Mundell è il tipo di oratore pubblico che ti fa desiderare che suo padre accettasse la sua omosessualità al più presto”. I commenti sono stati largamente condannati, e la signora Dugdale ha detto che era omofobico, e ora il blogger la chiede di compensare il danno alla sua reputazione. Il primo ministro Nicola Sturgeon ha insistito che lei si oppone all’omofobia, ma allo stesso ha rifiutato di rinnegare il blogger di nome, affermando che il leader laburista stava usando l’incidente come una “copertura”. Lei ha aggiunto: “È profondamente spiacevole per Kezia Dugdale arrivare fino qui e suggerire che io possa tollerare l’omofobia in qualsiasi modo, stato o forma.” Dopo che la leader laburista ha continuato a spingere sulla questione, la signora Sturgeon ha diciarato: “Kezia Dugdale crea la copertura, perché il suo partito è in disordine — è in guerra civile ed è in crisi. Lei sta seguendo questa linea di interrogatorio per me al fine di nascondere il semplice fatto che la leader del partito laburista scozzese non controlla il suo proprio partito e non può proibire ai suoi consiglieri di entrare in coalizione con i conservatori su e giù per il paese. Lei sta usando le sue domande come una copertura per proteggersi contro lo stato del suo proprio partito.”

LEAVE A REPLY

Login with: 
Please enter your comment!
Please enter your name here