Ryan Phillippe è orgoglioso di aver interpretato un ragazzo gay, quando nessun altro l’ha fatto

0
57

Ryan Phillippe era anche lui un adolescente nel 1990, quando ha giocato un adolescente gay Billy Douglas nella soap opera diurna dell’ABC One Life to Live, nei tempi quando era abbastanza difficile trovare dei personaggi LGBT in TV. È stato il primo ruolo dell’attore e uno, di cui è orgoglioso ad averlo nel suo curriculum 25 anni dopo. Billy è stato il primo adolescente gay nella soap opera diurna negli Stati Uniti, prima di Ellen e prima di Will and Grace, prima che le persone fossero in grado di comprendere cosa vuol dire essere gay. ‘Mi ricordo le lettere dai fan che ricevevo, io e mia madre ricevevamo, dagli adolescenti gay o dai genitori di adolescenti gay che hanno trovato un modo ad affrontare o a parlare al loro bambino con l’aiuto dello show,’ dice Phillippe. ‘Gli intrattenimenti multimediali possono fare quelle cose, possono costringere le persone a pensare nel modo diverso o vedere un lato diverso di qualcosa e me lo ricordo e lo apprezzo — anche allora quando io ero solo un adolescente. Ma in termini di una visione più estesa, non avevo una totale comprensione di quanto sia importante, sono orgoglioso di averlo fatto, sono orgoglioso che questo è qualcosa che posso dire che è stato una parte della mia carriera.”

LEAVE A REPLY

Login with: 
Please enter your comment!
Please enter your name here