Questa donna è diventata la prima persona apertamente transgender sposata in Nepal

0
77

Nepal ha appena approvato il primo caso del matrimonio con una persona transgender. Il paese dell’Asia sudorientale ha rilasciato un certificato di matrimonio a Monika Shahi Nath, che formalmente dichiarato la sua unione con 22enne Ramesh Nath Yogi. Cresciuta in un villaggio isolato nel Nepal occidentale, questo è più di quanto lei avesse mai immaginato. Avendo vent’anni, lei spesso prendeva i vestiti della sorella e fuggiva per qualche giorno nella città più vicina, dove poteva essere sé stessa.

Monika è diventata un’attivista per i diritti dei trans, ma ancora non parlava della sua identità di genere con la sua famiglia. Quando lei ha portato il suo nuovo marito a casa, indossando un vestitino rosso e l’anello di nozze, è stata una delle prime volte che lei gli ha mostrato la sua vera identità. Anche la famiglia del marito era contro il matrimonio, ma ora Monika e Ramesh sono riconosciuti dalla loro comunità.

Uno dei loro vicini di casa ha detto che il suo rapporto con la famiglia e con le persone nella comunità è molto buono. Pensiamo che sia normale. Nonostante i suoi progressi, Monika ha fatto l’appello alle autorità per fare ulteriori passi avanti. Il matrimonio tra persone dello stesso sesso è ancora illegale in ogni paese asiatico ad eccezione di Taiwan.

Però, in termini comparativi, il Nepal è uno dei paesi più progressisti della regione. Dal 2007 il paese ha legalizzato l’omosessualità e il cambiare del sesso e ha proclamato la discriminazione in base all’orientamento sessuale. Il paese ha anche fornito il suo primo passaporto di terzo sesso nel 2015 ed è ancora una di poche nazioni che hanno fatto lo stesso.

LEAVE A REPLY

Login with: 
Please enter your comment!
Please enter your name here