Amore & Hip-Hop: Hazel-E di Hollywood ha augurato ai gay di essere bruciati all’inferno

0
36

Si diceva che il ragazzo della star del reality Rose Burgandy fosse gay, ma lui l’ha negato con un omofobico post su Instagramche, il quale la sua ragazza sembra di sostenere. “Ho 24 anni cagna vuoi davvero sapere come la penso sui gay molto male ecco mi auguro che tutti i gay morti andranno all’inferno che è da dove vengo io [sic]. Cagna controlla le tue bugie prima di postare sono da piru cagna ho 25 anni non 19 ed è Denzell con 2 Cagna cerami su google, ” ha scritto l’uomo allegando una foto della bandiera arcobaleno bruciata. Come un commento al suo post, Hazel ha scritto: “Bruciate all’inferno, proprio come Dio disse nella Bibbia!” I suoi commenti prevedibilmente hanno suscitato un clamore nei social media e il post è stato eliminato e Hazel ha sostenuto che lei era stata fraintesa, insistendo sul fatto che lei non aveva nessuna intenzione di offendere la comunità LGBT che forma la maggior parte della sua fanbase e senza la quale lei non avrebbe mai avuto tanto successo, e ‘bruciate all’inferno’ non riguardava i gay, ma i bugiardi e diffamatori che diffondono tali pettegolezze intorno al suo fidanzato. “Dico che la Bibbia parla sull’omosessualità e io non posso riscrivere la Bibbia per le cose che dice in essa ed è quello che dice. Se io credo che se due uomini vanno a letto insieme, debbano essere bruciati all’inferno? Io non sono Dio. Non posso giudicarvi e non ho intenzione di giudicarvi. Ehi, si sceglie di vivere la tua vita e qualsiasi cosa creda, in Allah, Buddha, qualunque cosa, quello deciderà il tuo destino nell’aldilà – non sono io a decidere però,” ha detto lei.

LEAVE A REPLY

Login with: 
Please enter your comment!
Please enter your name here