Zachary Quinto ha condannato il coming out di Kevin Spacey

0
46

Come abbiamo riportato in precedenza, molte celebrità hanno condannato la decisione di Kevin Spacey ad uscire allo scoperto come gay immediatamente dopo che Anthony Rapp l’aveva accusato del tentativo di violenza sessuale contro di lui. Il rapper aveva solo 14 anni, quando era successo. Una di quelle celebrità che non ha capito la logica di Spacey è stato l’attore di Star Trek apertamente gay Zachary Quinto, che ha descritto la storia come triste e inquietante. È bello che gli attori così bravi e premiati come Spacey parlano della loro sessualità ispirando i loro fan LGBT ad essere quello che sono e a credere che sono fantastici. Ma non è bello fare coming out solo per distogliere l’attenzione della gente dalle accuse dell’abuso sui minori”. Mi dispiace sentire di esperienza e successiva sofferenza di Anthony Rapp. E mi dispiace che Kevin abbia ritenuto opportuno riconoscere la verità, quando ha pensato che essa potesse aiutarlo – proprio come la sua negazione l’ha aiutato per tanti anni,” ha aggiunto Quinto, dicendo che le voci delle vittime meritano di essere ascoltate, ma l’unica parola che i molestatori dovrebbero dire è “Mi dispiace”.

LEAVE A REPLY

Login with: 
Please enter your comment!
Please enter your name here