Kevin Spacey è stato accusato di aver ritardato le riprese del film I soliti sospetti a causa del comportamento inappropriato

0
43

L’attore Gabriel Byrne ha sostenuto che il suo collega Spacey aveva interrotto le riprese per due giorni a causa del comportamento sessuale inappropriato nei confronti del giovane attore. “Allora, onestamente, non ero consapevole dell’entità della sua violenza. Voglio dire, era un specie di scherzo in quanto la gente poteva dire, ‘Kevin è fatto così’, ma in realtà nessuno comprendeva la profondità delle sue predazioni. Soltanto molti anni dopo abbiamo iniziato a capire”. Il regista del film, Brian Singer, che è stato accusato di violenza sessuale, accusa Byrne di diffamazione chiamando le sue pretese una bugia totale. Ma le accuse di Byrne arrivano in mezzo a una serie di simili rivendicazioni contro Spacey che riguardano gli anni passati e coinvolgono i colleghi attori, i lavoratori del teatro e un membro della famiglia reale norvegese. Più di 20 accuse di violenza sessuale si riferiscono al suo ruolo nel teatro Old Vic di Londra. Il teatro ha detto che aveva 20 testimonianze personali del comportamento inadeguato da parte della star di Hollywood, mentre lui era il direttore artistico del teatro.

LEAVE A REPLY

Login with: 
Please enter your comment!
Please enter your name here