Il nuovo vice-primo ministro una volta diceva che le persone omosessuali potrebbero distruggere l’umanità

0
58

Barnaby Joyce, un avversario del matrimonio omosessuale che si candidava sulla piattaforma dei valori di famiglia tradizionali, si è dimesso dalla carica di vice-primo ministro, a seguito del suo scandaloso divorzio e la gravidanza della sua amante. L’ala destra del Partito Nazionale, che è al potere come parte della Coalizione governativa liberal-nazionale, si è riunita oggi per eleggere Michael McCormack come il suo nuovo leader, e lui è automaticamente entrato in carica. Il politico è noto per la colonna del 1993, in cui ha accusato le persone gay dell’AIDS, e ha chiesto di proibire le parate dell’Orgoglio LGBT, dicendo che i gay erano una ‘malattia’ e non avrebbero smesso di commettere i loro “atti innaturali”, fino a che l’umanità non sarebbe distrutta. In seguito, lui ha chiesto scusa per i suoi commenti e ha anche parlato a sostegno della parità di matrimonio. “Sono cresciuto e ho imparato non solo a tollerare, ma ad accettare tutte le persone, indipendentemente dal loro orientamento sessuale, o qualsiasi altro tratto o caratteristica che rende ognuno di noi diverso ed unico. Ho sinceramente chiesto scusa per i commenti in quel momento e molte volte dopo, ma io sto facendo questa dichiarazione al fine di porre le mie sincere scuse anche oggi”, ha detto lui.

LEAVE A REPLY

Login with: 
Please enter your comment!
Please enter your name here