Il candidato al giudice dal Partito Repubblicano, Donald McBath, ha chiamato le persone gay malate di mente

0
75

Un candidato repubblicano alla carica del giudice eletto in Florida, ha affermato che a suo parere l’omosessualità sia un disturbo. Donald McBath, un candidato repubblicano per sostituire il giudice Frank Quesada del Sesto circuito giudiziario della Florida, ha detto inoltre di credere che i gay debbano essere maledetti per il peccato che loro commettono, e lui non crede che i gay siano in grado di amare. “Posso essere assolutamente onesto, non importa che tipo di credenze io possa avere. Tutti abbiamo le nostre convinzioni personali basate su ciò che è accaduto nella nostra vita, e finché non interferisce con il modo in cui trattiamo una persona, quello è l’obiettivo”. Tuttavia, lui ha detto alla stampa: “Permettetemi di renderlo più chiaro. Gesù condannò la sodomia!” In realtà, Lui non lo fece. L’attività sessuale tra gli uomini viene condannata soltanto nel Vecchio Testamento, prima di Gesù. Infatti, le relazioni tra persone gay e la comunità cristiana sono complicate, ma le persone che Gesù veramente condannava erano coloro, che giudicano altre persone e traggono le conclusioni in merito al fatto se quelle persone meritano la pena o meno, quando in realtà è il compito di Dio.

LEAVE A REPLY

Login with: 
Please enter your comment!
Please enter your name here