Guy Pearce si rammarica di aver chiamato Kevin Spacey un ragazzo con le mani lunghe

0
161

Come abbiamo recentemente riportato, la stella del cinema australiana ha accusato l’attore gay di avere una terribile reputazione, dato che li l’aveva molestato, quando erano coinvolti nello stesso film. Ma ora lui ritiene che non abbia dovuto dirlo. Pearce aveva parlato del lavoro con Spacey nel talk show australiano Interview all’inizio di questo mese, dicendo che quanto incredibile e stupefacente fosse attore Mr. Spacey, lavorare con lui era un ‘periodo duro’, e lui fa fatica parlarne. Poteva solo ringraziare Dio che non era minorenne, come l’attore di Star trek, Anthony Rapp, che è stato uno dei primi ad accusare pubblicamente Spacey di cattiva condotta sessuale e ha iniziato un diluvio di accuse del genere contro l’attore, che in riposta ha fatto coming out come gay, erroneamente credendo che quello potesse salvarlo dalla pubblica vergogna. Tuttavia, Pearce ha rilasciato una dichiarazione a seguito della sua intervista, dicendo che questo argomento era troppo delicato per essere discusso pubblicamente. “Ho affrontato e gestito la situazione, quando essa ha avuto luogo, perciò mi rammarico per averla resa pubblica ora”, ha detto lui.

LEAVE A REPLY

Login with: 
Please enter your comment!
Please enter your name here