L’Organizzazione mondiale della sanità ha detto che il comportamento sessuale compulsivo è un disturbo mentale

0
41

Il comportamento sessuale compulsivo è stato incluso nella Classificazione Internazionale delle Malattie dell’OMS, noto anche come l’elenco ICD-11 — che segna un punto di svolta nel modo in cui le persone con il comportamento sessuale compulsivo riceveranno le cure necessarie. Secondo la definizione dell’OMS il comportamento sessuale compulsivo è “il modello persistente d’impossibilità di controllare intensi e ripetitivi impulsi sessuali o impulsi derivanti dal ripetitivo comportamento sessuale”. Per essere diagnosticata, una persona dovrebbe avere i sintomi per più di un anno e mezzo. La Dottoressa Valerie Voon, neuropsichiatra presso l’Università di Cambridge, ha descritto la decisione di classificare il comportamento sessuale compulsivo come una malattia mentale “un ottimo passo”, dato che ci sono molte persone che non sono in grado di controllare il loro comportamento sessuale. Ammanda Major, Capo di Pratica Clinica presso l’organizzazione d beneficenza, ha detto: “Questo spesso ha un impatto negativo sia sulla loro vita che sulla salute mentale e il benessere dei loro partner e le famiglie. È importante che sia reso disponibile il finanziamento necessario per supportare chiunque colpito da questi problemi”.

LEAVE A REPLY

Login with: 
Please enter your comment!
Please enter your name here