Un’università delle Filippine ha vietato le relazioni omosessuali e il crossdressing

0
34

Il nuovo codice di condotta dell’Università di Santo Tomas (UST), il quale devono firmare tutti gli studenti, afferma che gli studenti in coppie gay affronteranno “Non Riammissione, Esclusione ed Espulsione”. E il fatto che questa è una università cattolica non la salva dalla critica per tale decisione. Le regole d’iscrizione sono state rilasciate da una delle più antiche università in Asia, come hanno dimostrano le pubblicazioni sui social media un paio di settimane fa. Il post, che ora ha attirato più di 11.000 retweet e le piace, ha sottolineato la limitazione e le parti anti-gay del contratto, che deve essere obbligatoriamente firmato dal richiedente all’università. L’istituzione a Manila, che ha più di 400 anni, vieta la “convivenza senza il beneficio di matrimonio, o il rapporto che contraddice ai principi rispettati dall’Università e gli insegnamenti della Chiesa cattolica”. Il contratto dice inoltre agli studenti, esattamente, di indossare solo quei vestiti che sarebbero appropriati per il genere assegnato loro alla nascita. Gli studenti del sesso maschile non sono permessi di indossare orecchini e altri accessori normalmente utilizzati dalle donne”.

LEAVE A REPLY

Login with: 
Please enter your comment!
Please enter your name here